Ma cos’è la felicità secondo voi?

Felicità! Che parola fantastica…si abusa tanto di questa parola, senza sapere il senso…la si confonde spesso con un possesso, con il consumo o con qualche esperienza stimolante.

Tante volte mi sono chiesta che cosa fosse realmente la felicità. Oggi, con le esperienze vissute, posso dire che è un sofferto traguardo alla conquista dell’ Amore (in qualsiasi sua forma)…ma soprattutto, un’esistenza piena di cose “invisibili” e autentiche…l’Amore è energia pura che rivoluziona corpo, mente e spirito!

Il segreto sta nella semplicità delle cose. La felicità la si può trovare solamente in noi perché nessuno e tanto meno nessuna cosa, può renderci felici.

E’ l’emozione più bella che possiamo provare, è la capacità di stupirci ancora delle “cose” semplici che abbiamo attorno, senza ostinarci a ricercarla in cose impossibili.

La felicità è uno stato interiore, è spensieratezza, leggerezza, essere in pace con noi stessi e con gli altri, essere coerenti con i propri pensieri, essere in sintonia con il mondo che ci circonda.

La felicità è voglia di vivere l’Amore e trovare la pace interiore…felicità è ringraziare per ciò che abbiamo avuto e ciò che abbiamo dato, felicità è anche un sorriso, una lacrima, una carezza.

Mia nonna mi diceva sempre che la Felicità a anche sorridere…infatti un sorriso può tutto! Sono convinta che fa bene a chi lo fa ma anche a chi lo riceve. “Sorridi sempre” mi diceva e “sii gentile”!

Chi è felice sorride spesso, ha uno sguardo luminoso e raggiante ed è la manifestazione più rappresentativa della felicità!

Ho riflettuto molto su questa parola e  mi sono detta: “rallenta e gioisci delle cose che ti stanno intorno” (una cosa che fino ad allora avevo fatto raramente).

Tempo fa avevo molte più “cose materiali” che credevo mi rendessero felice…mi sbagliavo di grosso la felicità stava da tutta un’altra parte. Le esperienze negative ti aiutano ad arrivare a questo traguardo, mi sento una privilegiata ad averle vissute, altrimenti non avrei compreso. Ecco perché dico sempre che tutto il mal non vien per nuocere e c’è sempre un lato positivo in tutte le cose.

Nell’angolo più remoto del cassetto della mia scrivania conservo una scatola rotonda. Nei suoi anni ruggenti ha offerto ospitalità a biscotti danesi, ma da tempo si è convertita in cassaforte dei ricordi più belli e felici di una vita. Questa è una delle foto che conserverò per sempre!

Una domenica che non dimenticherò mai...
Questa per me è FELICITA’ allo stato puro!

Essere felici vuol dire anche avere un cane…e io ne so qualcosa! 🙂

Baci a tutti

al prossimo racconto!

Cri&Mia